Pesce, Primi piatti

Bavettine con granseola

bavettine con granseola

Ah, io non chiederei d’essere un gabbiano né un delfino; mi accontenterei d’essere uno scorfano – ch’è il pesce più brutto del mare – pur di ritrovarmi laggiù, a scherzare in quell’ acqua.
(Dacia Maraini)

Con l’arrivo del caldo sento la necessità di preparare piatti tipicamente estivi e dal profumo di mare.
Oggi vi propongo le bavettine con granseola.

Adoro i granchi ma la granseola (granchio, granceola, grancevola, chiamatela come volete … :-D)
ha un gusto più deciso e poi ovviamente ha molta più polpa e per farci un sugo è perfetta!
Io le preparo così:
Ingredienti per 4 persone:

  • 1 bottiglia di passata di pomodoro (Io sono sardo)
  • 1 lattina di pelati (Io sono sardo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo peperoncino
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • 1 granseola
  • 400 gr di bavettine

Per prima cosa in una padella mettete un filo d’olio, l’aglio sbucciato e il peperoncino.
Aggiungete il granchio vivo e lasciate rosolare.

Quando sarà leggermente cotto potete aprirlo leggermente e aggiungere quindi la passata e i pelati.
Io ho utilizzato i prodotti Io sono sardo. Ho trovato questo sugo molto dolce, buonissimo e cuoce in poco tempo.
Lasciate cuocere quanto necessario (ovviamente dipende dalla passata che utilizzate).

Cuocete le bavettine in abbondante acqua salata.

Quando il sugo sarà pronto aggiungete un pochino d’olio a crudo (lo preferisco così che metterlo in cottura) e prezzemolo tritato.

Scolate la pasta e conditela.
Servite calda mi raccomando 😉