Piatto unico, Pizze, focacce, rustici

Casatiello napoletano salato con pasta madre

Era tantissimo che volevo provare il famoso Casatiello napoletano e finalmente ce l’ho fatta. L’ho provato però con pasta madre. 
Non avendolo mai fatto non mi andava proprio di sfidare la sorte e creare una mia ricetta e mi sono affidata completamente alla ricetta del blog “il piatto allegro” che ringrazio ancora anche qui. 
La sua ricetta la trovate cliccando QUI e dato che ci siete sfogliate le pagine del blog e guardate quante cose buone ci sono! 

Io l’ho farcito con i prodotti fatti da noi quest’anno e il profumo era da svenimento!
Salsiccia e pancetta dei nostri maiali, ci ho aggiunto del dolce sardo che avevo in frigo, e poi una valanga di formaggio grattugiato, Grana, Parmigiano e ovviamente Pecorino sardo. E anche lo strutto ovviamente era il nostro 😉
Beh che aspettate? Rinfrescate le vostre PM e mettetevi all’opera.
L’unica cosa che ho sbagliato è che ha lievitato troppo in massa, quindi una volta formata la corona non ha lievitato oltre, ecco perché è un pochino basso 😀 e ho anche sbagliato la teglia usando quella a cerniera. Preferisco quella in alluminio classica.
Ma vi assicuro che il sapore era spettacolare.

Io vi consiglio di impastare all’ora di pranzo per infornare la sera 🙂 oppure lasciate una notte in frigo!

Ecco il mio Casatiello napoletano-sardo 🙂 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ingredienti:

  • 450 gr di farina 0
  • 150 gr di manitoba
  • 150 gr di pasta madre rinfrescata
  • 120 gr di strutto 
  • 4 uova 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di pepe

Per farcire:

  • salsiccia
  • pancetta
  • formaggio fresco
  • formaggio grattugiato

In una planetaria mettete la PM a pezzetti insieme all’acqua azionate e lasciate sciogliere lentamente.
Aggiungete le farine e fate amalgamare tutto. Lentamente aggiungete anche lo strutto a pezzetti (a temperatura ambiente).
Alla fine unite il sale e il pepe.

Formate una palla e fate lievitare in una ciotola con un telo sopra.

IMG_3671

Riprendete l’impasto e con il mattarello stendetelo per formare un quadrato uniforme.

IMG_3672
Ricordate di metterne da parte un pezzetto che userete per bloccare le uova.
Farcitelo con i salumi e il formaggio a cubetti e spolverate con il formaggio grattugiato (abbondate!).

IMG_3673
Richiudetelo stringendo un pochino.

IMG_3674

 Imburrate lo stampo (usate lo strutto dato che ci siete) e con molta attenzione metteteci il casatiello. Lavate bene le uova e adagiatele sopra la ciambella. Fissatele con dei cordoncini di impasto.
Fate lievitare altre 3 ore circa. 

IMG_3675

Preriscaldate il forno a 200° e infornate per almeno 40 minuti.
Va mangiato tiepido o freddo.