Dolci, Piccole delizie

Ciambelle fritte

ciambella1

Oggi è una giornata freddissima e con un po’ di neve. Cosa c’è di meglio di una buona colazione per iniziare questa lunga giornata?
Avete presente le ciambelle fritte ricoperte di zucchero semolato che trovate al bar? Ecco, queste sono praticamente identiche, soffici e veramente golose.

 

Per questa ricetta utilizzo la pasta madre che potrete tranquillamente sostituire con del lievito di birra fresco con le dosi che preferite poiché variano in base ai tempi di lievitazione. Io in questo caso ne metterei meno di 10 gr.

Ingredienti per circa 20 ciambelle:

  • 600 gr di farina 0
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di panna fresca
  • 50 gr  burro
  • 3 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 150 gr di pasta madre
  • 200 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • olio per friggere
  • zucchero semolato

In una ciotola o nella planetaria mettete 200 gr di farina 00 a fontana. All’interno versate il latte e il lievito e impastate bene. Formare un panetto e fate lievitare per 2 ore (ricordate di aumentare i tempi se utilizzate la pasta madre).

A 400 gr di farina 0 invece aggiungete i tuorli, zucchero, sale, vanillina, scorze grattugiate di limone e arancia, panna, burro a pezzetti piccoli e l’impasto precedente lievitato.
Impastate bene e formate una palla liscia.
Fate lievitare in un luogo caldo e lontano da correnti fino a quando raddoppia di volume.

Dividete l’impasto in tante parti e con il mattarello iniziate a stendere una sfoglia di 1 cm di spessore.
Formate le ciambelle e fate il buco al centro.
Adagiate su un piano con la farina sotto e fate lievitare 2 ore.

Appena pronte, friggete in abbondante olio caldo e passatele nello zucchero semolato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA