Dolci, Piccole delizie

Cornetti

Voglia di una bella colazione con i cornetti caldi? Ecco la ricetta che fa al caso vostro.
Dopo tante prove e altrettante delusioni ho trovato una ricetta strepitosa.
L’ho presa da youtube, son sincera, ma merita veramente perché il risultato somiglia tanto ai cornetti classici che si trovano al bar.
La sfogliatura è veloce, non la classica sfogliatura che richiede tempo e tanto burro a disposizione.
Vi assicuro che sono davvero deliziosi e ne vale la pena.
QUA trovate il video completo ma intanto vi metto la ricetta e i miei cornetti.

Io ho impastato la sera verso le 17.00 perché come tutti i grandi lievitati ci vuole un po’ di tempo per avere un ottimo risultato.

Iniziamo con gli INGREDIENTI:

  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di farina di forza W260 (all’occorrenza se non la trovate potete usare la Manitoba)
  • 100 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • 170 gr di latte intero
  • 1 uovo
  • 1 limone
  • 7 gr di lievito di birra disidratato
  • 60 gr di burro morbido per la sfogliatura

Premetto che utilizzo la planetaria, ma potete impastare a mano.
Mettete insieme latte tiepido, lievito, 50 gr di zucchero e la farina di forza.
Impastate bene e poi fatelo lievitare per 45 minuti.

Riprendete l’impasto e aggiungete il resto dello zucchero, acqua, uovo, scorza del limone grattugiata e metà farina 00.
Impastate qualche secondo poi aggiungete il resto della farina e il sale.

Quando l’impasto sarà ben liscio e omogeneo trasferitelo su un piano da lavoro e fate qualche piega stendendolo con un mattarello e formando un rettangolo. Quindi prendete la parte destra e portatela al centro e fate la stessa cosa con la parte sinistra, formando quindi un pacchettino.

Fate lievitare 1 ora a temperatura ambiente quindi trasferitelo in frigo dentro una ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciate riposare tutta la notte (o comunque per 8 ore).

Riprendete l’impasto, stendetelo col mattarello formando un rettangolo.

Prendete il burro e mettetelo tra due fogli di carta forno, schiacciatelo con il mattarello fino a farlo diventare sottilissimo. Mettetelo qualche minuto in frigo.

Riprendete il burro e togliendolo dalla carta forno, stendetelo sopra la parte inferiore dell’impasto.
Ripiegate l’impasto fino alla base e giratelo.
Ora fate per almeno tre volte le pieghe che avete fatto prima, serve per farli venire un po’ sfogliati e non compatti.

Copriamolo con carta forno e facciamo riposare 30 minuti in frigo.

Riprendete l’impasto, stendetelo col mattarello (se serve aiutatevi con carta forno oppure un po’ di farina) e formate un rettangolo (30×50 circa).

Formate dei triangoli e arrotolateli partendo dalla base larga.

Io ho messo un cioccolatino congelato come suggerito nel video e alcuni li ho fatti vuoti.

Una volta formati i cornetti fate lievitare fino al raddoppio.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti poi abbassate a 160° per altri 15