Bambini/Miscellanea, Secondi, Verdure

Crocchette di riso allo zafferano

crocchette di riso zafferano

Le crocchette di riso allo zafferano sono un secondo piatto cosiddetto di riciclo perché solitamente è un modo per riutilizzare il risotto che avanza.
E’ un piatto facile e quasi banale ma che piace tanto!
Io le faccio spesso per i bimbi, cuocio sempre del riso in più proprio per poterle fare, che sia un risotto al ragù, con i funghi o allo zafferano.
Per questa ricetta ho preparato un risotto allo zafferano utilizzando l’ottimo riso Carnise dell’azienda Iferrari.
Se non conoscete ancora la linea I chicchi d’Angelo visitate il loro sito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr circa di riso Carnise
  • 1 bustina di zafferano
  • brodo vegetale
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • pecorino grattugiato
  • mozzarella/provola
  • pangrattato
  • 2 uova

In una padella fate rosolare la cipolla tritata finemente.
Aggiungete il riso e lasciate tostare. A questo punto procedete con la cottura del riso aggiungendo brodo vegetale quando necessario.
A fine cottura unite lo zafferano sciolto in un mestolo di brodo.
Condite con abbondante pecorino. Fate riposare quindi formate delle palline, al centro inserite un pezzetto di provola.
Passatele nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato e friggete in abbondante olio caldo
(sono ottime anche al forno, magari aggiungete un uovo al riso prima di formare le crocchette).
Accompagnate con un’insalata di stagione.