Pizze, focacce, rustici

Danubio salato

danubio salato 2La ricetta di questo Danubio salato l’ho presa dal blog Ho voglia di dolce che ormai seguo costantemente.
E’ una preparazione che già avevo realizzato con pasta madre.
L’altra sera però mi è venuta una voglia pazzesca e avevo poco tempo, ho utilizzato quindi il lievito di birra.
Il risultato è stato fantastico. E’ venuto soffice e altissimo!
Per la ricetta originale clicca QUI.

Ingredienti:

  • 300 gr farina forte (W250-350)
  • 250 gr di farina 00
  • 250 ml di latte a temperatura ambiente
  • 2 tuorli + 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 80 gr di burro
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 1 tuorlo per spennellare e semi di sesamo/papavero
  • 250 gr di provola o fontina
  • 100 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 100 gr di pancetta affumicata

Per prima cosa sciogliete il lievito con il latte tiepido e lo zucchero. Deve attivarsi formando le bollicine.
Quindi mettetelo nell’impastatrice (o impastate a mano) e aggiungete le farine miscelate insieme e setacciate.
Aggiungete anche le uova e impastate.

A questo punto unite il burro ammorbidito.
Infine aggiungete il sale. Lavorate per almeno 10 minuti e poi sistemate in una ciotola coperta con un telo e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Riprendete l’impasto e formate delle palline (io le ho fatte grandi perché mi piace di più ma a voi la scelta … ).
Schiacciatele formando un disco e farcitele con la pancetta, prosciutto e provola.
Richiudete formando sempre delle palline e mettete in una tortiera con cerniera foderata con carta forno bagnata e strizzata.
Una volta raddoppiate potete spennellare con il tuorlo sbattuto e decorare con i semi.
Infornate a 180° per 30 minuti.
Servite tiepido.

danubio salato