Biscotti, Dolci

Dita della strega

Premetto che non amo la festa di Halloween e non ho mai fatto dolci su questo tema.
In Sardegna si festeggia l’1 e il 2 novembre. I bambini fanno visita al vicinato chiedendo “li molti e molti”. E i padroni di casa donano loro frutta secca, caramelle e qualche soldino 
Purtroppo questa usanza sta pian piano scomparendo 🙁

Oggi ho avuto modo di provare le famose “Dita della strega!” biscotti molto veloci da realizzare (circa 30 minuti tra cottura e impasto)
Le ricette che ho trovato sul web sono tutte identiche e dato che per me era la prima volta ho preferito non rischiare!
L’unica cosa è che metterei meno burro!

Ingredienti per 22 “dita”

  • 250 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina (o 1 limone)
  • 1 uovo
  • 1 pz di sale
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 22 mandorle pelate
  • marmellata

Mettete la farina a fontana e all’interno aggiungete il burro freddo a pezzetti, lievito, sale, vanillina (o scorza del limone), zucchero a velo e l’uovo e impastare fino a formare una palla.

Prelevate dal composto 22 palline (circa 25 gr l’una) e formate dei bastoncini lunghi circa 12 cm.
Praticate dei piccoli solchi per creare le falangi e sistemate una mandorla sulla punta per simulare l’unghia.
Infornare 20 minuti a 180°
La marmellata vi servirà nel caso le mandorle si stacchino …