Contorni

Insalata di barbabietole rosse

Le barbabietole rosse (o rape rosse) sono un ortaggio dal gusto particolare, molto dolce e non apprezzato da tutti. Io sono la prima a non amarle, però se condite molto sono apprezzabili 😀
Sono un tubero dal colore intenso tanto che viene utilizzato come colorante alimentare.
E’ un tubero che si coltiva soprattutto nel Mediterraneo e nei paesi europei  e ne esistono di tre tipi: da foraggio, da orto e da zucchero.
Sono costituite dal 90% da acqua per questo motivo hanno pochissime calorie e vengono consumate molto nelle diete.
E’ ricca di sali minerali ed è consigliabile mangiarle crude ma la maggior parte delle volte vengono bollite ( oppure grigliate).
E’ sconsigliata alle persone che soffrono di calcoli renali essendo depurative e drenanti ed è consigliata a chi è anemico. Ha anche proprietà ricostituenti e nutrienti, ecco perché è consigliata anche negli stati influenzali.
Insomma è ricchissima di proprietà e benefici e io che non la amo particolarmente faccio sempre uno sforzo per mangiarla ogni tanto (non troppo spesso però :D)

Detto questo, vi suggerisco come la preparo io che cerco di insaporirla il più possibile per confondere un po’ quel gusto forte di terra caratteristico proprio di questo ortaggio.

Io le preferisco cotte. Se le trovate in commercio fresche meglio così, altrimenti son sicura troverete quelle precotte 🙂

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 rape rosse
  • semi di sesamo
  • salsa di soia
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva

Se avete le rape precotte occorre solo tagliarle a tocchetti (altrimenti sbucciate quelle fresche e fatele bollite).
Mettetele in una ciotola e condite con semi di sesamo, salsa di soia, prezzemolo e aglio tritati finemente e infine olio extravergine. Mettete in frigo per quanto potete perché così si insaporiranno bene 🙂