carne, Secondi

Kefta

kefta1

Adoro sperimentare la cucina straniera.
Ho diverse ricette nel blog, tutte molto semplici e questa non è da meno. Le kefta (significa proprio “polpetta”) sono delle polpette originare del Marocco, molto speziate e quindi saporitissime e profumate.
Sono accompagnate da una salsa a base di yogurt che le rendono ancora più sfiziose.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di carne macinata di agnello
  • 400 gr di carne macinata di vitello
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di paprica piccante
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di menta fresca (io purtroppo non l’avevo fresca ma ne ho approfittato per utilizzare la menta de L’Orto degli Aromi, molto profumata e dolce)
  • 250 ml di yogurt bianco
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

kefta2

Prepariamo insieme le varie spezie. Pestiamo nel mortaio i semi di coriandolo e di cumino. Aggiungiamo la paprica, la curcuma, sale e pepe.
Tritiamo finemente la cipolla.
In una ciotola mettiamo insieme le carni, la cipolla e il mix di spezie.
Mescoliamo tutto.
Formiamo delle polpette un po’ allungate e infilziamole con uno spiedo o uno stecchino di legno.
Mettiamo su una teglia con carta forno, bagniamo con un po’ d’olio e inforniamo a 200° per 25 minuti girandoli ogni tanto in modo che cuociano uniformemente.
Allo yogurt aggiungiamo due cucchiai d’olio, prezzemolo e menta tritati, sale e pepe.
Serviamo le polpette insieme allo yogurt. Sono ottime anche fredde.

kefta3

Per questa ricetta ho usato la menta dolce de L’Orto degli Aromi