Pizze, focacce, rustici

Pane alla zucca (con pasta madre)

pane alla zucca ok

L’autunno non sembra proprio sia arrivato, almeno qui in Sardegna. Però la zucca è ormai sulla nostra tavola anche se non è nella nostra tradizione.
Devo dire però che la stiamo apprezzando molto.
A mio suocero non piace per niente però anche quest’anno l’ha piantata e ne abbiamo tolto una sessantina per ora… quindi sto provando un sacco di nuove ricette che piano piano vi posterò.
Oggi profumo di pane fatto in casa.
Io adoro fare il pane! L’anno scorso ho fatto un corso sulla pasta madre e da allora sperimento sempre tanto.
Questa ricetta l’ho presa da un blog molto carino che seguo. E’ il blog di Aryblue. L’ho modificata leggermente perché io non utilizzo la Manitoba.
Il risultato in ogni caso è eccezionale.
L’ho rifatto diverse volte anche perché la mia piccolina di 2 anni adora il pane e questo lo divora!!!

La ricetta originale la trovate QUI.
Questa invece la mia versione:

  • 260 gr di zucca 
  • 250 gr di farina 0 
  • 150 gr di pasta madre rinfrescata
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 2 cucchiai di olio

Per prima cosa dovete pulire la zucca tagliarla a cubetti e cuocerla a vapore.
Schiacciatela con una forchetta e lasciate raffreddare completamente.
Nella planetaria mettere la zucca e la pasta madre e mescolate un pochino.
Aggiungete la farina, l’olio e il sale e impastate bene per 10 minuti
(se lo gradite potete aggiungere anche i semi della zucca nell’impasto).
Fate lievitare in massa e coperto con un telo per 4/5 ore circa.
Trascorso questo tempo formate i paninetti inglobando un po’ di aria e disponeteli su una teglia foderata con carta forno.
Fate lievitare 2 ore circa.
Spolverate con un po’ di semola la superficie in modo che formi la spaccatura naturale (oppure effettuatela voi con un coltello).
Infornate a 180° (forno statico) per 45 minuti.
Sfornate e fate raffreddare avvolto da un telo. Tagliate solo quando sarà freddo.

pane alla zucca ok2