Pizze, focacce, rustici

Panini al latte (con pasta madre)

panini al latte con pm

Felice giovedì grasso a tutti! Oggi vi lascio una ricetta non tipica di Carnevale. I panini al latte (con pasta madre) sono ideali per la merenda o per buffet e feste. Potete farcirli con una crema gianduia e nocciole oppure con affettati o verdure.
Sono morbidi e molto leggeri. Ho preso la ricetta dal gruppo facebook sulla pasta madre (e dal blog Pane e Gianduia)

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 0 (io ho usato la Petra1)
  • 150 ml di latte intero 
  • 70 gr di pasta madre 
  • 40 gr di burro (50 gr)
  • 2 cucchiai rasi di zucchero (meglio 1 o risulteranno molto dolci)
  • 1 cucchiaino di sale 

Lavorate la pasta madre a pezzetti con 120 ml di latte e lo zucchero.
Aggiungete la farina e amalgamare.
In una ciotolina mettete il latte rimasto con il burro morbido e mescolate per formare una cremina.
Aggiungetela quindi all’impasto e lavorate bene.
Fate riposare l’impasto per 30 minuti.
Riprendete l’impasto, stendetelo formando un quadrato e ripiegatelo più volte con le classiche pieghe (come quelle che si utilizzano per la pizza).
Arrontondatelo e mettetelo in una ciotola imburrata. Fate riposare coperto in frigo per 12 ore.
Fate acclimatare l’impasto un paio d’ore e ricavatene 12 palline (circa 40 gr ciascuna).
Arrotondatele bene portando sempre l’impasto verso il centro e posatele su una teglia con carta forno.
Coprite con pellicola trasparente e fate raddoppiare.
Infornate a 200° per 15 minuti.