Pizze, focacce, rustici

Pizza di Pasqua al formaggio

pizza di pasqua 1

Carissimi lettori, oggi vi voglio lasciare la ricetta della Pizza di Pasqua al formaggio.
Dopo il Casatiello campano dell’anno scorso quest’anno ho provato la Pizza umbra.
Adoro sperimentare ricette di altre regioni, certo non saranno perfette ma finora son sempre stata soddisfatta dei risultati.

Sono stata in Umbria tre volte e ogni volta ho lasciato li un pezzetto di cuore.
E’ una terra che amo particolarmente, e proprio li ho degli amici fantastici ai quali dedico questa ricetta.
David il mio testimone di nozze e la moglie Catalina.
E un pensiero carissimo va anche a mamma Assunta, persona gentilissima e dolcissima che ci ha ospitati anche l’anno scorso.
Da loro ho ricevuto anche la ricetta della pizza dolce che proverò appena ho un po’ di tempo da dedicare alla cucina.
pizza di Pasqua 2
Informandomi qua e là sulla pizza di Pasqua ho letto che è una ricetta tipica del centro Italia, specialmente Lazio e Umbria. E’ conosciuta anche col nome di Crescia di Pasqua.

Ingredienti per 1 pizza:

450 gr di farina Petra 1 (o 0)
150 gr di pasta madre rinfrescata
100 gr di latte a temperatura ambiente
4 uova
100 gr di pecorino sardo stagionato (o romano vedete voi)
50 gr di parmigiano reggiano
50 gr di grana grattugiato
50 gr di olio extravergine
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di malto (o miele)

Per questa ricetta ho utilizzato lo stampo di carta per Panettone.

Sciogliete la pasta madre nel latte a temperatura ambiente.
Aggiungete l’olio e le uova e lavorate con la frusta elettrica o tutto nella planetaria.
Ora aggiungete il sale e il malto (o il miele se non lo avete).
pizza di pasqua 3
Ora potete aggiungere anche la farina, un po’ per volta mi raccomando.
Unite i formaggi grattugiati (io ho messo anche un po’ di pecorino fresco a dadini) e formate un impasto omogeneo. Mettetelo in una ciotola e coprite con un panno.
Fate riposare per un oretta.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia aiutandovi col mattarello. Formate un rettangolo e ripiegate tutto verso l’interno.
Ripetete questa operazione per altre tre volte a distanza di un ora.

Mettete nello stampo per panettone (da 750 gr) e fate lievitare fino al raddoppio.
La mia ha raddoppiato in circa 4 ore.
Dipende sempre dalla forza della vostra pasta madre.

Quando ha raggiunto il bordo dello stampo potete infornare in forno già caldo a 180° per 50 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare un po’.

pizza di pasqua 4ricetta presa da greenme.it