Antipasto/Aperitivo/Finger food, Piatto unico, Pizze, focacce, rustici

Torta salata radicchio e robiola

L’anno scorso ho scoperto la zucca e quest’anno il radicchio, verdure che non mi sono mai  piaciute in realtà, ma con la passione per la cucina ho sperimentato nuovi accostamenti e davvero mi chiedo come facevo prima a non mangiarli!
Ieri non sapevo che preparare per cena e ho optato per una torta salata che io adoro farcire in qualsiasi modo.
Radicchio e robiola un accostamento fantastico. Il sapore acidulo della robiola è perfetto col gusto amaro del radicchio, da rifare sicuramente.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisè 
  • 1 radicchio lungo
  • noce moscata
  • sale
  • olio 
  • 200 gr di robiola
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio

Lavate il radicchio e tagliatelo a listarelle. 
Mettetelo in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.
Lasciate cuocere un po’.

Adagiate la pasta brisè su una tortiera, bucherellate il fondo con una forchetta.
In una ciotola mettete la robiola e schiacciatela un po’ con una forchetta, aggiungere sale, noce moscata e infine il radicchio (eliminate l’aglio 😉 ).
Aggiungete l’uovo e amalgamate bene.

Versare il composto sulla pasta brisè, livellate un po’ la superficie e cuocete a 190° per 20 minuti circa. Togliete dal forno appena la pasta è ben colorata.