Piatto unico, Pizze, focacce, rustici

Treccia salata alla bresaola

Buon pomeriggio, siamo arrivati al giorno 30/31 di quarantena, e io sto sfruttando al meglio questi giorni per dedicarmi un po’ di più alla cucina e al blog. Quasi due mesi fa abbiamo finalmente traslocato ed è tornata la voglia di cucinare che negli ultimi mesi era mancata.
Ho preparato questa deliziosa treccia salata alla bresaola che riproporrò per un bel pic nic in giardino con i bimbi dato che la Pasquetta la passeremo a casa.
Vediamo dunque cosa ci occorre e come prepararla insieme.

Ovviamente potete farcirla in base ai vostri gusti, io ho usato la bresaola che amo, ma è favolosa anche con semplice prosciutto cotto e fontina.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina di tipo 1
  • 7 gr di lievito di birra disidratato
  • 80 ml di latte
  • 80 ml di acqua 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 30 ml di olio d’oliva
  • 150 gr di bresaola
  • 150 gr di fontina
  • 1 tuorlo
  • 1 tuorlo e semi di sesamo per decorare

 

Impastiamo insieme gli ingredienti, potete utilizzare la planetaria oppure impastare a mano. Farina, olio, acqua, lievito, latte, tuorlo d’uovo. Impastiamo leggermente quindi aggiungiamo anche il sale.
Quando il panetto sarà liscio e omogeneo lo mettiamo a riposare coperto con un telo fino a quando raddoppia di volume.

Riprendiamo l’impasto, lo stendiamo con il mattarello e e lo farciamo con i salumi.
Arrotoliamo nel verso del lato più lungo e con un coltello lo tagliamo al centro a metà, lungo tutta la sua lunghezza.
Ora intrecciamo le due parti (come se fosse una treccia, ma a due …).

Spennelliamo la superficie con l’uovo sbattuto e finiamo con i semi di sesamo. Lasciamo riposare per un’oretta.
Scaldiamo il forno a 180° e inforniamo per circa 40 minuti.

Vi ricordo che la cottura varia da forno a forno. Sarà cotta quando avrà un bel colore dorato.
Potete servire calda ma tiepida/fredda secondo me è più buona.